Fumane al XX Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana, Ferrara

Tra l’11 e il 13 settembre si è svolto presso l’Università di Ferrara il XX Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana, dedicato alla Variabilità Umana, tra passato e presente. La Riunione Scientifica, che ha registrato oltre 200 partecipanti e che si è fregiata della presenza di studiosi internazionali invitati a tenere interessanti lecturers, era organizzata in varie sessioni tematiche, tra cui quella di Ecologia Preistorica. Nel corso della prima giornata sono state tenute quattro comunicazioni incentrate su Grotta di Fumane o su ricerche di più ampio respiro che hanno coinvolto anche il sito veronese. Scorrendo il programma e il libro degli abstracts sarà possibile informarsi sugli argomenti trattati, che riguardano essenzialmente l’organizzazione della sussistenza neandertaliana e aspetti del simbolismo: la caccia all’orso (Romandini et al.), i ritoccatori in osso (Jéqueir et al.), il riciclo di manufatti litici (Boldrin & Peresani), il monile fossile pubbicato recentemente (Peresani et al.), lo sfruttamento del legname come combustibile (Basile et al.).

Per informazioni sul congresso e per scaricare il volume degli abstract:
https://sites.google.com/a/unife.it/xx-congresso-degli-antropologi-italiani/
http://annali.unife.it/index.php/museologia/issue/current