Il dente e il DNA del primo sapiens a Fumane

La rivista Science ha pubblicato i risultati dello studio paleoantropologico e paleogenetico condotta di un incisivo deciduo rinvenuto nei primi anni di scavo nel livello A2 di Fumane contenente industria protoaurignaziana. L’applicazione della microtomografia computerizzata per l’analisi morfometrica del dente e l’affinamento delle tecniche di sequenziazione del DNA effettuati da un team di ricercatori afferenti all’Università di Bologna e al Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology, hanno confermato l’appartenenza del reperto al primo sapiens europeo.

Il link all’articolo su Science:
http://www.sciencemag.org/content/early/2015/04/22/science.aaa2773.abstract

Pubblicato in Uncategorized