Mammal skeletal remains from the Fumane Cave (Verona, Northern Italy): an oxygen isotope study and its palaeoclimatological implications (Publication)

Il lavoro presenta i risultati delle misure della composizione isotopica del fosfato su resti di mammiferi (Capra ibex, Cervus elaphus, Capreolus capreolus e Bos/Bison sp.) allo scopo di ottenere informazioni paleoclimatiche dalla successione stratigrafica. I valori di δ18O delle “paleo” acque meteoriche sono stati calcolati a partire dai valori di δ18Op misurati sui campioni fossili utilizzando le equazioni isotopiche preventivamente calibrate su individui recenti. I risultati ottenuti indicano che i denti non sono sempre utilizzabili per ricostruzioni paleoclimatiche e che, in generale, è preferibile utilizzare le ossa. I valori confermano che il clima era sensibilmente più freddo di quello attuale. Autori: Davanzo S. - Iacumin P. - Longinelli A. Pubblicazione: Il Quaternario, Italian Journal of Quaternary Science Pagine: Vole. 15(1), pp. 39-44